CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE POLITICHE E RELAZIONI INTERNAZIONALI

SCIENZE POLITICHE E RELAZIONI INTERNAZIONALI è un corso di laurea interdisciplinare nel quale si intendono integrare conoscenze di base e specialistiche negli ambiti economico, giuridico, politologico e storico.

Gli obiettivi culturali e professionali del Corso di laurea sono:

fornire conoscenze culturali relative alla internazionalizzazione e globalizzazione dei fenomeni economici e politici, ivi compresa la loro dimensione europea;
rafforzare le conoscenze linguistiche degli studenti, attraverso lo studio della lingua inglese e di una seconda lingua, indispensabili per l’avvio delle carriere professionali di ciascuno;
creare abilità professionali sia nell'ambito dell'amministrazione statale (incluse le rappresentanze diplomatiche e consolari), sia nell'ambito dei quadri di livello medio delle organizzazioni internazionali;
offrire adeguate competenze da utilizzare nelle imprese che operano su mercati esteri;
formare una conoscenza comparata dei fenomeni sociali da impiegare nei settori dei servizi, dei beni culturali, del turismo e della comunicazione.

Laurea: 

Triennale

Classe:

L-36

Durata:

3 anni 

CFU: 

180 

Iscrizioni:

Sempre aperte

OBIETTIVI FORMATIVI


Nel rispetto degli obiettivi formativi qualificanti individuati dalla classe di riferimento il corso di laurea in Scienze politiche e relazioni internazionali si propone di integrare le conoscenze di base tipiche di una formazione interdisciplinare negli ambiti economico, giuridico, politologico, sociologico e storico con una preparazione orientata sulla dimensione internazionale degli ambiti stessi, al fine di sviluppare una specifica competenza negli aspetti transnazionali e internazionali dell'odierna realtà economico-sociale.

L'articolazione del corso di studi ha di mira i seguenti obiettivi:

  • fornire conoscenze culturali rivolte alla internazionalizzazione e globalizzazione dei fenomeni politici e sociali, ivi compresa la loro dimensione comunitaria europea;
  • creare abilità professionali sia nell'ambito dell'amministrazione statale, inclusi gli uffici di rappresentanza diplomatica, sia nell'ambito dei quadri di livello medio delle organizzazioni internazionali governative e non governative, tra cui quelle di volontariato con scopi umanitari;
  • offrire adeguate competenze da utilizzare nelle imprese pubbliche e private (nazionali e multinazionali), coinvolte in rapporti commerciali e finanziari internazionali sia all'interno che all'esterno della Unione europea;
  • formare una conoscenza comparata dei fenomeni sociali da impiegare nei settori dei servizi, dei beni culturali, del turismo e della comunicazione.
 

SBOCCHI OCCUPAZIONALI


  • Tecnici degli affari esteri e delle relazioni internazionali
  • Tecnico dei rapporti commerciali internazionali
 

PIANO DI STUDIO

 

Anno

Insegnamento

SSD

CFU

1

Microeconomia

SECS-P/01

9

1

Statistica

SECS-S/01

6

1

Scienze della politica

SPS/04

12

1

Spagnolo per le relazioni internazionali

L-LIN/07

6

1

Storia delle istituzioni politiche

SPS/03

6

1

Storia delle relazioni internazionali

SPS/06

9

1

Governo e politiche mondiali

SPS/04

12

2

Diritto pubblico

IUS/09

6

2

Inglese per le relazioni internazionali

L-LIN/12

9

2

Macroeconomia      

SECS-P/01

6

2

Politica economica

SECS-P/02

9

2

Sociologia economica e del lavoro

SPS/09

6

2

Sociologia dei fenomeni politici

SPS/11

6

2

Diritto privato

IUS/01

6

3

Diritto internazionale

IUS/13

9

3

Economia applicata

SECS-P/06

9

3

Diritto privato comparato

IUS/02

6

3

Diritto dell'unione europea

IUS/14

9

3

Diritto del lavoro

IUS/07

9

3

Psicologia delle emergenze

M-PSI/07

9

3

Insegnamento a scelta        

 

12

3

Abilità informatiche e telematiche

INF/01

3

3

Prova Finale

 

6


Richiedi maggiori informazioni